LINDA

CARRARA

BE. PER AGIRE OCCORRE ESSERE AVVOLTI NELL'ILLUSIONE

12 GIUGNO / 19 LUGLIO 2014

Linda Carrara nasce nel 1984 a Bergamo.

Nel 2003 si laurea in grafica d'arte e grafica pubblicitaria presso ISA istituto statale d'arte di Monza e nel marzo 2006 si diploma nel “Dipartimento Sperimentale d’Arte Contemporanea” dell’Accademia di Belle Arti di Brera-Milano, presso la cattedra del Professor Vincenzo Ferrari, con il quale ha collaborato sino al 2011 come assistente di studio.

Dal 2011 ad oggi son frequenti i suoi spostamenti in Belgio, patria dell'arte fiamminga alla quale l'artista è molto legata e luogo che la accoglierà l'anno venturo per un master in multimedia presso l'università KASK.

Nel lavoro della Carrara tutto appare come sospeso nel mistero della pittura e della vita o in qualcosa difficile da afferrare, qualcosa di esistenziale nel quale il tutto viene delicatamente ma con decisione raffigurato a mo di simbolo.

Le sue figure appaiono immerse in un mondo altro, che nega la presenza dello spettatore ma che al contempo permette allo spettatore di entrare a far parte di quel mondo che si viene a creare tra l'opera e l'osservatore.

La sua recente produzione si avvicina al mondo della natura morta ma, al contrario della visione storica dello still life, gli oggetti dell'artista sono quasi sempre solitari ed isolati un uno spazio quasi metafisico, come fossero un'impersonificazione dello stato mentale e della condizione umana che essa stessa indaga.

Tra le sue ultime esposizioni:

PREMIO CAIRO.museo della Permanente a cura di Luca Beatrice

CRISES AND RISES. Palazzo Stelline istituto di cultura Francese a cura di Rossella Farinotti

"LAST YOUNG-under 35 in Italia" co-curata da Arianna Baldoni, Rossella Farinotti e Lorenzo Respi

SPIRITO ITALIANO con il progetto “commensalismo” Fabbrica Borroni a cura di Annalisa bergo

solo show

ALCHIMIA DEL BUIO GiaMaArt studio a cura di Annalisa Ghirardi

DIORAMA Obraz Gallery

 

Crediti fotografici: Serena Zanardi

Video: Emanuele Fiorito